Andrew Witty, ex-CEO di GSK, non ne vuole sapere di andare in pensione e trova un nuovo lavoro

Pare che Andrew Witty, ex CEO di GSK, non voglia proprio andare in pensione e sia intenzionato a rimanere attivo nel settore biotech. Un report di Endpoints indica che il manager inglese sia in procinto di entrare a far parte del board di G1 Therapeutics. G1 è un gruppo biotech con sede in North Carolina che ha appena completato la IPO da oltre $100m ed ha sviluppato una promettente pipeline di inibitori CDK 4/6 per la cura di tumori.
(Fonte Endpoints)