Arkema annuncia un investimento di €300m nel bio-nylon

Durante il Capital Market Day tenutosi ieri a Gouvieux (F), il gruppo chimico francese Arkema ha svelato i piani di sviluppo per i prossimi 5 anni. Una parte importante della strategia del gruppo francese è rappresentata dall’investimento di circa €300m nella produzione di bio-nylon-11. In particolare Arkema aumenterà del 50% la capacitá produttiva totale attraverso la costruzione di un nuovo impianto, il secondo, che verrà inaugurato nel 2021. Il bio-Nylon11 prodotto sarà destinato all’industria dell’auto, del 3D-printing e di beni di consumo (sport & elettronica). Il processo di sintesi utilizzerà l’olio di ricino come materia prima. Il bio-nylon continuerà ad essere commercializzato con il marchio Rilsan ma verrá anche impiegato per la produzione del bio-elastomero Pebax RNew.
(Fonte Arkema)