Bain Capital e Cinven preparano una nuova offerta da €5.3bn per Stada

Il consorzio formato dalle PE Bain Capital e Cinven, è intenzionato a far pervenire al board di Stada una nuova offerta di acquisizione che migliora di 0.25€ la precedente offerta di 66€/azione. La nuova offerta sarà soggetta all'approvazione da parte degli azionisti e in questo caso il quorum richiesto sarà 63% e non 67.5% come nel caso dell'offerta rifiutata dagli azionisti 4 settimane fa. Contemporaneamente il consorzio ha richiesto alle autorità un'esenzione alla regola che richiede un periodo di attesa di 12 mesi prima di poter formulare una nuova offerta. (Fonte Manager Magazin e Handelsblatt)