Il costo sociale ed economico delle superinfezioni

Le più attuali stime indicano che vi sono ogni giorno circa 1900 decessi (700000 all'anno) causati da superinfezioni, vale a dire infezioni causate da batteri che hanno sviluppato una straordinaria resistenza verso gli antibiotici e contro i quali non vi sono terapie efficaci. Secondo la britannica Review on Antimicrobial Resistance (AMR) nei prossimi anni i decessi possono salire a 10 milioni/anno di cui 4.1 milioni in Africa e 4.7 milioni in Asia (in EU 0.4m e US 0.3m) e l'impatto sul GDP (UK) potrebbe arrivare ad essere del 2%-3.5% entro il 2050. Il motivo dello sviluppo delle superinfezioni risiede probabilmente nell'abnorme uso di antibiotici che ha permesso lo sviluppo di nuovi ceppi di batteri antibiotico-resistenti. Infatti, a livello globale l'uso di antibiotici è salito del 30% nel periodo 2000-2010. In US le prescrizioni mediche per antibiotici sono la metà del totale delle prescrizioni e di queste solo il 60% sono realmente motivate. (Fonte FT)