L’incidenza del cancro in bambini e adolescenti

Uno studio condotto su 300000 bambini di 62 paesi dal Centro della Ricerca contro il Cancro (CIRC), che appartiene alla Organizzazione Mondiale della Sanità, ha messo in evidenza che l’incidenza del tumore nei bambini é aumentato del 13% tra il 2001 e il 2010. Attualmente la diffusione dei tumori nei bambini di età inferiore i 14 anni è di 140 casi per milione. Tra i fattori determinanti dell’incremento della diffusione del cancro nei bambini il CIRC individua i mutati fattori ambientali. Il tumore più frequente è la leucemia, che conta per un terzo dei casi registrati, seguito dai tumori al sistema nervoso centrale (20% del totale) e ai linfonodi. Lo studia evidenzia inoltre che l’incidenza del tumore aumenta con l’aumento dell’età e infatti negli adolescenti (15-19 anni) la frequenza è di 185 per milione e il tumore più frequente é quello all’apparato linfatico, seguito dal melanoma.
(Fonte Les Echos)