Nuova indicazione d’uso per Keytruda di Merck & Co.

La FDA ha approvato l’uso di Keytruda, un inibitore PD-1, per il linfonoma di Hadgkin, rendendo così l’antitumorale sviluppato da Merck & Co. il primo inibitore PD-1 ad essere approvato per il trattamento di tumori liquidi. La decisione è stata presa sulla scorta dei risultati del trial clinico Keynote-087, condotto su 210 pazienti e che ha dato una risposta positiva del 69% (22% completa guarigione e 47% parziale guarigione). Il linfoma di Hodgkin è un tumore relativamente raro con 7500-8000 casi ogni anno, che prende origine nel sistema linfatico.
(Fonte Merck & Co)