Parere positivo per Vosevi (HCV) di Gilead

Il Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) ha dato parere positivo per l’Autorizzazione all’Immissione in Commercio per Vosevi che una nuova formulazione in un’unica compressa messa a punto da Gilead per l’epatite C e basata sulla combinazione di Sovaldi, velpatasvir 100 mg, e voxilaprevir 100 mg (SOF/VEL/VOX). L’EMA emetterà a sua volta il suo responso che solitamente è coerente con le indicazioni del CHMP. Vosevidi aveva precedentemente ottenutola procedura di valutazione accelerata. Secondo quanto comunicato da Gilead, i dati inseriti nella richiesta supportano l’uso della combinazione nei pazienti con e senza cirrosi compensata e con tutti i genotipi (GT1-6) dell’infezione da HCV.
(Fonte Gilead)