Risultato storico per la tecnologia antitumorale CAR-T: indicazione positiva per CTL019 di Novartis

Ieri in serata il panel di esperti Oncologic Drugs Advisory Committee (ODAC) ha raccomandato all'unanimità alla FDA l'approvazione del rivoluzionario antitumorale denominato CTL019 di Novartis per il trattamendo della leucemia pediatrica. Il dato che ha probabilmente convinto gli esperti è l'89% di probabilitá di sopravvivenza a 6 mesi e questo ha fugato le preoccupazioni generate dopo un trial fallito dalla concorrente Kite. Kite Pharma ha sviluppato una terapia molto simile a quella di Novartis ma ha dovuto interrompere il trial clinico per l'alto numero di decessi osservato e questo ha destato preoccupazione circa la tecnologia impiegata. La decisione è di grande importanza per la comunità scientifica perchè è la prima volta che la FDA esprime, un'opinione positiva circa la tecnologia CAR-T, su cui si basa CTL019. CAR-T è una terapia genetica che prevede la riprogrammazione del patrimonio genetico delle cellule T del paziente per renderle più efficaci e attive contro le cellule tumorali. Il processo, pur rivoluzionario, è altamente personalizzato e complicato perchè prevede il prelievo di cellule dal paziente, il trattamento di queste e la reintroduzione nell'organismo. Novartis prevede l'approvazione entro ottobre. Secondo gli analisti il potenziale di vendite di CTL019 potrebbe arrivare a $1bn pa. (Fonte Novartis e CNBC)