Sospeso il trial Phase 2b di fasinumab di Teva e Regeneron

I titoli Regeneron Pharmaceuticals e Teva Pharmecuticals (Wall Street) hanno ceduto lunedì oltre l’1% poichè FDA ha sospeso il trial clinico con 800 pazienti (in 4 gruppi con 4 quattro dosaggi) Phase 2b con l’antidolorifico fasinumab, che i due gruppi farmaceutici hanno sviluppato congiuntamente. La FDA ha chiesto a Teva e Regeneron di rivedere il protocollo, poichè pare che quando fasinumab é somministrato in alte dosi causa artropatie. fasinumab è previsto entrare in commercializzazione nel 2018 e andrà a scontrarsi con i prodotti di Eli Lilly e Pfizer
(Fonte Smarter Analyst)