Verily (Google) firma un accordo con due top università per raccogliere un’enorme massa di dati medici

Verily che appartiene al gruppo Alphabet (Google) ha firmato un accordo con Stanford Medicine e Duke University per lo sviluppo di un progetto, denominato Baseline, che punta a raccogliere dati medici da un campione di 10000 pazienti. I pazienti recrutati in USA riceveranno $400 per farsi misurare parametri medici come pressione cardiaca, livello minerali e glucosio nel sangue e molti altri indicatori di salute. I dati raccolti verranno impiegati per costruire la linea di base per futuri progetti del gruppo. Ai pazienti verrà chiesto di essere reperibili nel corso dei prossimi 4 anni per poter monitorare l’evoluzione dei parametri e individuare tendenze e nuove indicazione sullo sviluppo di patologie. Importante ricordare che Alphabet ha già firmato un accordo con GSK per lo sviluppo di mini device elettronici per il trattamento di specifiche patologie e un accordo con Johnson & Johnson per lo sviluppo di chirughi-robot.
(Fonte Verily)