ViiV Healthcare, richieste di autorizzazione per il combo di due farmaci nell’HIV-1

GSK e ViiV Healthcare hanno annunciato la presentazione delle domande di autorizzazione per un regime di trattamento in un’unica compressa, costituito da due farmaci, dolutegravir (Tivicay, ViiV Healthcare) e rilpivirine (Edurant, Janssen) in Europa e in U.S. La combinazione dei due prodotti è destinata al trattamento di mantenimento per l’infezione da HIV-1. Le domande di approvazione sono basate sui risultati del programma di sviluppo clinico SWORD, di Fase III, nel quale sono stati arruolati più di un migliaio di pazienti che avevano già raggiunto la soppressione virale grazie al trattamento con regimi antiretrovirali costituiti da tre o quattro farmaci. L’utilizzo della combinazione di dolutegravir e rilpivirine come regime di trattamento di mantenimento non è stato ancora approvato in nessuno stato. ViiV Healthcare è una joint venture stratta tra GlaxoSmithKline, Pfizer e Shionogi allo scopo di sviluppare e commercializzare terapie per l’HIV.
(Fonte ViiV Healthcare press release)