3M punta sempre più sull’innovazione e ricerca

In un incontro con gli investitori il CEO del gruppo americano, lo svedese Inge Thulin, ha annunciato di voler implementare nuovi programmi e progetti di ricerca con lo scopo di favorire lo sviluppo e il lancio di prodotti sempre piú innovativi. 3M è da sempre nota come un gruppo orientato verso l’innovazione con una forte propensione ad acquisire nuove tecnologie e di svilupparle in modo da portare il gruppo in una posizione di market leader. In questo senso basti pensare che la percentuale del fatturato totale generata da prodotti lanciati negli ultimi cinque anni (quello che i tecnici definiscono come NPVI) ha raggiunto il 34%, valore molto alto per una ditta consolidata e che opera nei settori industriali in cui opera 3M. Il mercato ha recentementee premiato 3M con un balzo in avanti delle azioni e 3M ha raggiunto qualche giorno fa la capitalizzazione di mercato record di $100bn. Thulin si aspetta per i prossimi 3 anni una crescita organica (senza considerare acquisizione) tra il 4 e il 7% e prevede che le azioni del gruppo aumenteranno di almeno 9/11% all’anno. Per la crescita non organica attraverso acquisizioni 3M ha messo da parte circa $10bn, L’ultima grossa acquisizione di 3M è stata il produttore di ceramiche e ossidi speciali Ceredyne, acquisita nel novembre del 2012 per €665m.
(Fonte Handelsblatt)