AbbVie ha completato il programma degli studi di Fase III per il trattamento dell’epatite C genotipo 1

AbbVie ha completato il programma di studi clinici di Fase 3 e ha diffuso i risultati di quattro trial addizionali progettati per valutare la sua terapia sperimentale, completamente orale e che non utilizza interferone, in associazione e non con ribavirina in pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C genotipo 1. Gli studi in questione sono il PEARL-II, il PEARL-III, il PEARL-IV e il TURQUOISE-II e fanno parte dei sei studi registrativi di Fase III che utilizzano un regime terapeutico contenente ABT-450. Sono stati coinvolti 2308 pazienti in 25 nazioni. L'azienda ha dichiarato che i risultati di questi studi dimostrano una elevata efficacia e tollerabilità in questi pazienti. (Fonte Pharmaceutical Business Review)