Accordo AstraZeneca e MedImmune con Innate Pharma

AstraZeneca e MedImmune hanno annunciato oggi di aver stratto un accordo di collaborazione per accelerare ed ampliare lo sviluppo di IPH2201, anticorpo anti-NKG2A di Innate Pharma SA, anche in associazione con MEDI4736, prodotto anti-PD-1 di MedImmune. IPH2201 è attualmente in Fase II ed è il potenziale capostipite di una classe di anticorpi IgG4. Il piano iniziale di sviluppo include studi clinici in associazione con MEDI4736 nei tumori solidi, trial di Fase II per valutare IPH2201 come monoterapia e in associazione con altri farmaci approvati come trattamento per diversi tipi di cancro e lo sviluppo di biomarker associati. Secondo le condizioni dell’acccordo, AstraZeneca verserà inizialmente e Innate $250 milioni, più ulteriori $100 prima dell’inizio della Fase III di sviluppo.
(Fonte AstraZeneca press release)