Accordo BMS/uniQure N.V.

Bristol-Myers Squibb Company e uniQure N.V. hanno annunciato un accordo che permette a BMS di ottenere l’accesso esclusivo alla piattaforma tecnologica per la terapia genica di uniQure, progettata per target multipli nel settore delle patologie cardiovascolari, tra i quali il programma per lo scompenso cardiaco congestizio, attraverso il ripristino della capacità del cuore di sintetizzare S100A1, sensore per il calcio e elemento principale della regolazione della funzione cardiaca. La collaborazione potrà estendersi anche ad altre aree di intervento. uniQure si occuperà della ricerca, mentre Bristol-Myers Squibb avrà la responsabilità dello sviluppo e delle attività normative, oltre a sostenere l’aspetto finanziario delle operazioni R&D. Inoltre, BMS si occuperà totalmente della commercializzazione di tutti i prodotti derivanti dalla collaborazione. La partnership potrebbe essere attiva già dal secondo trimestre del 2015.
(Fonte BMS press release)