Accordo tra BASF e Yara per la costruzione di un impianto “world scale” per l’ammoniaca

La tedesca BASF e il produttore norvegese di fertilizzanti Yara hanno congiuntamente annunciato l’accordo raggiunto per la costruzione di un gigantesco impianto per la produzione di ammoniaca nel sito di BASF a Freeport Texas. L’impianto sarà per il 68% di proprietá Yara e 32% BASF e avrà, una volta a regime, una capacità produttiva di 750KMt. L’investimento sarà di circa $600m. L’impianto sarà alimentato con azoto e idrogeno forniti attraverso un contratto a lungo termine dall’americana Praxair Inc. L’engineering sarà dato alla texana KBR Inc., che prevede di terminarne la costruzione per la fine del 2017.
(Fonte BASF e Yara)