Acido α-lipoico, un ruolo nella riduzione del peso?

È stato pubblicato nel numero di febbraio della rivista Obesity, uno studio a breve termine di 10 settimane, in doppio cieco, controllato con placebo, disegnato per valutare i possibili effetti sulla perdita di peso dell’integrazione con EPA (eicosapentaenoic acid) e acido α-lipoico, assunti separatamente o in associazione in donne sovrappeso o obese che seguivano un regime alimentare ipocalorico. Sono state randomizzate 97 donne per ricevere le sostanze considerate per lo studio, e cioè EPA 1.3 g/d, acido α-lipoico 0.3 g/d e la combinazione dei due dosaggi, e placebo. 77 sono state le volontarie che hanno completato lo studio. Il peso, le misure antropometriche, la composizione corporea, la pressione arteriosa, il glucosio sierico, il profilo lipidico ed insulinico, come i livelli di leptina e di grelina sono state valutate al vaseline e alla fine dell’intervento. Interessante e significativamente più elevata è stata la perdita di peso nei bracci che avevano assunto acido α-lipoico, mentre EPA pare attenuare in modo significativo la diminuzione dei livelli di leptina che si registra durante le riduzioni del peso.
(Fonte Obesity)