Albemarle prevede disinvestimenti per $550m

Il gruppo americano Albemarle ha annunciato di voler al più presto vendere le divisioni Flame retardants (ATH), Fine Chemicals e Metal sulfides che insieme hanno generato nel 2014 $550m con un EBITDA di $100m (19%). Il CEO di Albemarle ha giustificato il piano strategico con l’intenzione di voler focalizzare azienda e management sui quattro core business e di ribilanciare la posizione di indebitamento del gruppo che si è fatta complicata dopo l’acquisizione di Rockwood Holding per $6.2bn.
(Fonte Chemical Week)