Amgen, Biogen, Vertex e Celgene possibili target di acquisizione

Biogen, Celgene, Vertex e Amgen sono tutti potenziali target di acquisizione e Gilead Sciences è una delle multinazionali con le tasche più piene per recitare la parte del buyer. Lo scrive oggi il Financial Post citando un analista di RBC Capital Markets. Biogen (capitalizzazione $70bn) ha un prezzo delle azioni che attualmente non considera il valore della pipeline e quindi è un'opportunità importante in un mercato M&A in cui prezzi delle aziende stanno lievitando. Celgene (capitalizzazione $105bn) è un obiettivo di acquisizione per il suo farmaco Revlimid e la forte pipeline. L'interesse per Vertex è dovuto al programma di sviluppo di farmaci contro la fibrosi cistica. L'analista vede in Amgen, che ha una capitalizzazione di 120 miliardi di dollari, la più debole delle quattro e ritiene che un eventuale acquirente farebbe meglio aspettare un anno per valutare il gruppo. Gilead, che è al momento la più importante ditta biotech al mondo con una capitalizzazione di mercato di $165bn e che ha presentato proprio oggi un'ottima trimestrale è sicuramente il più probabile tra tutti i buyers attivi al momento sul mercato. (Fonte Financial Post)