Amgen sorprende tutti con una ottima trimestrale

Amgen, il più grande gruppo biotech al mondo, ha pubblicato ieri in serata i risultati relativi al Q1 2018 e questi hanno convinto gli investitori e infatti il titolo ha guadagnato lo 0.5% in after market. Le vendite del gruppo nei primi mesi dell’anno sono aumentate del 2% vs Q1 2017 al livello di $5.6bn, battendo così le previsioni degli analisti che avevano stimato $5.43bn. Il guadagno netto è aumentato del 12% a $2.3bn e questo grazie alla ridotta pressione fiscale e alle buone performance di nuovi prodotti come Repatha, Kyprolis, Prolia e Xgeva le cui vendite sono cresciuto di oltre il 10% rispetto allo scorso anno. Deludenti invece le vendite per Neulasta e Enbrel che sono calate rispettivamente del 5 e 6%. In gennaio Amgen aveva annunciato di voler rimpatriare i capitali guadagnati all’estero e di ridistribuirli agli azionisti attraverso un programma da $10bn di riacquisto di azioni.

(Fonte Amgen)