Anche Eli Lilly scommette sull’immunoterapia, acquisita Armo Biosciences per $1.6bn

Il gruppo farmaceutico americano Eli Lilly ha oggi annunciato l’acquisizione di Armo BioSciences Inc. per $1.6bn. Il prezzo pagato da Eli Lilly corrisponde a $50 per azione ovvero ad un premium del 68% rispetto alla chiusura di ieri. Armo è una biotech californiana focalizzata nello sviluppo di terapie antitumorali e il cui asset principale é pegilodecakin, un immunoterapico che è stato clinicamente testato su pazienti con tumore al pancreas. Armo è entrata in borsa nel gennaio di quest’Anno e da allora la sua capitalizzazione è praticamente raddoppiata. Nel dicembre del 2017 l’azienda contava solo 21 dipendenti e non aveva generato fatturato. Il titolo Eli Lilly (Nasdaq) ha aperto a aperto a +1%.

(Fonte Eli Lilly, Nasdaq)