Anche GSK rinuncia all’acquisizione della divisione Consumer Health di Pfizer

GlaxoSmithKline ha emesso in mattinata un breve e laconico press release nel quale informa di ritirarsi dal processo per l’acquisizione della divisione Consumer Health di Pfizer. Il CEO del gruppo Emma Walmsley ha dichiarato che GSK continuerá a valutare altre opportunità in linea con la strategia e che non compromettono la soliditá finanziaria del gruppo britannico.  Gli investitori hanno reagito positivamente alla notizia e il titolo (Londra) ha subito guadagnato oltre il 3% in pochi minuti. Ieri la rivale Reckitt Benckiser aveva dichiarato di ritirarsi dalla corsa per l’acquisizione della divisione di Pfizer lasciando così GSK come unico importante bidder.

(Fonte GSK)