Apolipoproteina E nel plasma e demenza

Alcuni ricercatori danesi hanno riportato al congresso dell'American Heart Association i risultati di una ricerca condotta su due ampie coorti di popolazione, che suggerisce che  bassi livelli plasmatici di apolipoproteina E (APOE) possano essere associati a un rischio significativamente più alto di Alzheimer e di tutti i tipi di demenza, ma non pare legato a malattie cerebrovascolari. Gli studiosi sottolinenano come i livelli plasmatici di APOE potrebbero essere dei nuovi biomarker preclinici per la demenza.
(Fonte Medscape)