AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb

Astra Zeneca potrebbe aumentare le sue quote di partecipazione nella joint venture con Bristol-Myers Squibb per quanto riguarda il comparto diabete, secondo Citi. Bristol, d'altro canto, ha affermato ieri di non voler proseguire la ricerca di nuovi prodotti in ambito diabetologico, neurologico ed epatite C per focalizzarsi maggiormente nel comparto oncologico. (Fonte Reuters)