AstraZeneca posta un’ottima seconda trimestrale

AstraZeneca ha sorpreso la comunità finanziaria, postando risultati relativi alla seconda trimestrale migliori delle attese e con l’occasione ha anche ritoccato verso l’alto le previsioni per l’anno. Le vendite hanno raggiunto i $6.454bn, che corrispondono a un +4%. Se si considerano i risultati dei primi sei mesi dell’anno, le vendite hanno visto un aumento del 3%. Nel presentare i risultati il CEO di AstraZeneca, Pascal Soriot, ha sottolineato che le performance positive sono state ottenute grazie a 5 importanti contributi: la crescita della divisione del diabete +128% (conseguenza dell’integrazione della parte di BMS acquistata recentemente), Brilinta che continua a crescere (+84%), la tenuta del comparto respiratorio (9%), una forte crescita nei mercati emergenti con la Cina che è cresciuta del 23% e una modesta crescita nel difficile mercato giapponese.
(Fonte AstraZeneca)