AstraZeneca presenta risultati positivi nel trattamento del tumore alle ovaie

Il gruppo farmaceutico britannico AstraZeneca ha reso noti oggi i risultati del trial clinico Solo-2, i quali mostrano che la terapia sperimentale Lynparza riduce del 70% la progressione della malattia nei malati di cancro alle ovaie, aumentando la aspettativa di vita di almeno 19 mesi. I risultati sono stati presentati al Society of Gynecologic Oncology Annual Meeting on Women’s Cancer che si tiene a National Harbor nel Maryland. L'azienda ha dichiarato di voler richiedere l'approvazione FRA per l'uso di Lynparza come terapia a lungo termine per le malate di cancro alle ovaie, espandendo così la possibilitá commerciali della terapia che è per ora approvata solo per trattamenti a breve termine. Le vendite di Lynparza sono state nel 2016 $218m ma secondo gli analisti possono raggiungere gli $1.3bn entro il 2023. (Fonte AstraZeneca)