AstraZeneca presenta una convincente trimestrale grazie alle performance della divisione Oncology

Il gruppo AstraZeneca ha riportato oggi i risultati relativi al terzo trimestre dell’anno. Il gruppo guidato da Pascal Soriot ha perso un terzo dell’EBIT ($1.3bn) rispetto al Q3 2017 e  questo per il calo di fatturato registrato per la perdita di protezione brevettuale del blockbuster Crestor. Gli investitori sono però rimasti impressionati dai risultati della divisione Oncology, che è ora la più importante divisione del gruppo grazie all’aumento del 47% delle vendite (YTD) che include anche un aumento del 55% delle vendite nel mercato cinese che è il secondo mercato al mondo per il settore farmaceutico. Il titolo (Londra) ha guadagnato il 2% dopo l’annuncio dei risultati.

(Fonte AstraZeneca)