BASF acquisisce per €1.6bn l’unità Polyamide di Solvay

Era noto da tempo che Solvay fosse alla ricerca di un acquirente per la sua divisione Polyamide e la comunicazione di oggi che l'unitá è stata ceduta alla tedesca BASF non ha di fatto sopreso gli investitori. BASF ha pagato €1.6bn che corrisponde ad un multiplo 8 dell'EBITDA generato dalla divisione nel 2016 e che rappresenta un prezzo relativamente basso rispetto alle quotazioni che si registrano attualmente nel settore chimico. L'acquisita, che verrà integrata nelle divisioni di BASF Performance Materials e Monomers e da accesso ad un gran numero di clienti in Sudamerica ed Asia. Con l'acquisizione BASF potrebbe dare inizio alla creazione di un importante "Verbund" della chimica delle poliammidi. L'ultima significativa acquisione di BASF è stata Chemmetal, acquisita nel giugno del 2016 per €2.8bn.(Fonte Handelsblatt)