BASF annuncia la produzione a livello industriale di bio politetraidrofurano

Il gigante della chimica BASF ha reso noto di aver iniziato la produzione industriale di politetetraidrofurano da biomasse. Il processo produttivo prevede la fermentazione degli zuccheri contenuti in biomasse ad opera di microrganismi batterici che trasformano gli zuccheri in 1,4-butandiolo (BDO), il quale viene poi purificato e polimerizzato. L’intero processo è stanto sviluppato e licenziato a BASF dal gruppo Genomatica. Il bio-poliTHF verrà impiegato soprattutto nella produzione di poliesteri e poliuretani.
(Fonte BASF)