BASF aumenta la capacità per il PVP

BASF ha annunciato di voler investire €56m per un aumento di capacità produttiva complessiva di 6000Mt per il polivinilpirrolidone (PVP) prodotto negli impianti di Geismar, Lousiana e Ludwigshafen, Germania. BASF ha inoltre annunciato di voler iniziare la costruzione di un nuovo impianto a Shanghai. La stragrande maggioranza del PVP prodotto da BASF è per l’industria farmaceutica ed è commercializzato sotto il marchio Kollidon. Il PVP è usato principalmente come eccipiente in pastiglie solide come binder e come disgregante. Una minima parte del PVP di BASF viene venduto all’industria della detergenza e quella cosmetica. Tutti gli impianti di BASF sono back-integrated con una produzione accoppiata del monomero n-vinilpirrolidone.
(Fonte BASF)