Bayer cede l’unità dermatologica a Leo Pharma

La danese LEO Pharma ha annunciato ieri di aver acquisito l’unità dermatologica di Bayer. L’acquisizione riguarda una serie di prodotti soggetti a prescrizione medica per la cura di malattie della pelle come acne (Skinoren), infezioni da funghi (Travogen) e un consistente numero di preparazioni di steroidi per uso topico (Advantan). L’unità acquisita ha generato nel 2017 un fatturato di oltre €280m e impiega 450 dipendenti. Le parti non hanno svelato i dettagli finanziari dell’operazione.

(Fonte Handelsblatt)