Bayer commercializza polioli ottenuti da CO2

Bayer Material Science ha annunciato di voler investire $20m in un impianto che produrrà poliolii da utilizzarsi nella sintesi di poliuritani per materassi. Il processo è caratterizzato da un basso impatto ambientale in quanto utilizza come principale materia prima CO2 . L'impianto sarà a Dormagen (Germania) e l'entrata in funzione è prevista per il Q1 2016. La capacità produttiva è stimata sulle 5000 tonellate. Il processo è stato sviluppato dagli scienziati di Bayer in collaborazione con l'universitá di Aachen, che ha partecipato allo sviluppo del sistema catalitico a base zinco. (Fonte Bayer Material Science)