Bayer conferma di voler separare il settore Material Science dal gruppo

Bayer ha oggi emesso un comunicato stampa nel quale conferma quanto già ventilato dalle principali testate giornalistiche, vale a dire che vuole separare il settore denominato Material Science dal resto del gruppo creando da questo una nuova ditta indipendente da Bayer (floating company), che verrà quotata in borsa entro i prossimi 12-18 mesi.
L’operazione è giustificata da Bayer dalla necessità di focalizzare le attività sul settore Life Science (Farmaceutico e Agricoltura) che mostra maggior prospettive di crescita e miglior profitto rispetto a quello delle specialitá chimiche. Infatti il settore Life Science di Bayer conta per il 70% del fatturato del gruppo e 88% dell’EBITDA e impiega 99000 dipendenti di cui 29500 in Germania.
Il settore Material Science invece impiega 16800 dipendenti di cui 6500 in Germania e ha generato nel 2013 circa €11.1bn.
Il CEO di Bayer, Marijn Dekkers, ha affermato che la nuova organizzazione non causerà la perdita di posti di lavoro.
(Fonte Bayer )