Bayer potrebbe cedere la divisione dei device per il diabete

Come riporta Bloomberg, Bayer starebbe considerando di vendere la divisione dei device per il diabete allo scopo di sostenere la crescita e finanziare una potenziale acquisizione di Zoetis, focalizzandosi, così, sul pharma, che ha registrato una crescita più veloce dei dispositivi. In settembre, l'azienda tedesca ha già ceduto a Boston Scientific una parte del settore dispositivi per $415 milioni. Le ragioni di questa possibile decisione potrebbero risiedere nel calo del 4% della divisione Medical Care, che comprende la diagnostica per il diabete, per la quale il glucometro Contour rappresenta il prodotto di punta, e l'imaging. L'azienda ha attribuito questo calo alle difficoltà registrate nel settore diabetologico, a causa delle problematiche di rimborso negli Stati Uniti e della diminuzione della domanda in Europa. Alcune fonti suggeriscono che Bayer starebbe lavorando con Credit Suisse per condurre la transazione. Sempre secondo quanto riporta Bloomberg, l'operazione potrebbe attestarsi ad un valore compreso tra uno e 2 miliardi euro. (Fonte FierceMedicalDevices)