Bilancio 2017 negativo per la tedesca Merck KGaA

Il gruppo chimico-farmaceutico di Darmastadt Merck KGaA ha presentato oggi agli investitori i risultati finanziari relativi al 2017 è questi sono risultati inferiori alle attese e il titolo (Francoforte) ha subito reagito perdendo oltre il 4%. A soffrire maggiormente è stata la parte chimica Performance Materials, il cui EBITDA è crollato dell’11% rispetto al 2016 a €980m e questo per la pressione esercitata sul prezzo dei cristalli liquidi. Anche la parte farmaceutica ha avuto note negative e queste hanno riguardato soprattutto i tre blockbuster Rebif (sclerosi multipla), Erbitux, (anti tumorale) e Gonal-f che hanno perso importanti quote di mercato. Sul fonte positivo da registrare l’inaspettata buona performance della divisione Consumer Health che è in vendita e della divisione delle attrezzature di laboratorio che è cresciuta dell’5%.

(Fonte Merck)