Bioamber ottiene un contratto di 5 anni per la fornitura di acido bio-succinico

La canadese Bioamber si è garantita un contratto di fornitura quinquennale di acido bio-succinico per il gruppo chimico Oleon. L’acido Bio-succinico sarà sintetizzato nell’impianto la cui costruzione è prevista per i prossimi mesi e che avrà una capacità iniziale di 30000 tonnellate all’anno. La tecnologia sviluppata da Bioamber prevede la fermentazione di biomasse in presenza di lievito. Nel portafoglio di prodotti ottenuti attraverso la fermentazione di biomasse vi sono anche il butandiolo (per poliuretani) e succinato di sodio. L’acido bio-succinico viene utilizzato in settori come quello dei poliuretani, delle vernici, degli adesivi e lubrificanti industriali. Nel caso della fornitura ad Oleon, la destinazione d’uso è quella della sintesi di lubrificanti industriali.
(Fonte ICIS)