BMS acquisisce la svedese Cormorant Pharmaceuticals

Bristol-Myers Squibb e Cormorant Pharmaceuticals hanno annunciato oggi l'acquisizione da parte di BMS di Cormorant, azienda farmaceutica privata con sede a Stoccolma, focalizzata sul trattamento in ambito oncologico e delle malattie rare. La transazione consente a BMS di acquisire i diritti sul programma di sviluppo per HuMax-IL8. Si tratta di un anticorpo monoclonale, attualmente in Fase I/II di sviluppo, in grado di contrastare l'interleuchina-8 (IL-8) e che potrebbe consentire una possibile sinergia con i prodotti utilizzati nell'immuno-oncologia. IL-8 è, infatti, una proteina espressa in molti tumori solidi e agendo su di essa, è possibile migliorare la risposta immunitaria ed aumentare l'efficacia dei farmaci già utilizzati a questo scopo. Secondo i termini dell'accordo, BMS verserà fino a $95 milioni, più addizionali somme fino a $425 milioni, al raggiungimento di obiettivi prefissati, sia di sviluppo che regolatori. (Fonte Business Wire)