Bristol-Myers Squibb considera la cessione di UPSA e dei marchi Efferalgan, Dafalgan e Fervex

Il quotidiano economico-finanziario francese Les Echos ha riportato oggi la notizia che il gruppo Bristol-Myers Squibb (BMS) sta conducendo una valutazione delle opzioni strategiche per la controllata francese UPSA. Secondo il quotidiano BMS potrebbe anche arrivare a prendere la decisione di cedere la divisione anzichè investirci ulteriori risorse. UPSA è specializzata nella commercializzazione di OTC e impiega 1500 dipendenti che nel 2017 hanno generato un fatturato di circa €420m. Tra i brand più importanti di UPSA vi sono Fervex, Efferalgan e Dafalgan.

(Fonte Les Echos)