Bristol-Myers Squibb e AstraZeneca joint venture nel diabete: possibili cambiamenti

Bristol-Myers Squibb secondo alcune voci sarebbe vicina ad un accordo per vendere le sue holdings nella joint venture nel diabete al partner AstraZeneca. La transazione potrebbe segnare una brusca inversione nella strategia di BMS: l'anno scorso l'azienda ha aumentato il suo impegno nel diabete attraverso l'acquisto di Amylin Pharmaceuticals, che è stata poi incorporata nella partnership con AstraZeneca. Comunque, le vendite derivanti da questo accordo non sono state soddisfacenti per Bristol, che sembrerebbe meno convinta di AstraZeneca circa le possibilità di questo mercato. (Fonti Seeking Alpha, The Wall Street Journal)