Bristol-Myers Squibb potrebbe tagliare posti di lavoro in Cina

Secondo quanto riporta China Daily, Bristol-Myers Squibb si starebbe preparando, al fine di una riorganizzazione strategica, a tagliare posti di lavoro in Cina. L’azienda non ha voluto fornire i numeri specifici o i dettagli di questa decisione. In una dichiarazione, l’azienda fa riferimento ad una revisione e alla ridefinizione di una struttura appropriata per l’organizzazione in Cina, sottolineando l’intenzione di minimizzare l’impatto sui singoli lavoratori.
(Fonte FiercePharma)