Bristol-Myers Squibb potrebbe tagliare posti di lavoro in Francia

Secondo quanto riportato in un articolo dal Wall Street Journal, BMS sta minacciando di tagliare posti di lavoro nei suoi due siti produttivi ad Agen, in Francia, dopo che il governo francese ha svelato piani per promuovere un utilizzo più ampio delle versioni generiche più economiche di prodotti contenenti paracetamolo. Le autorità francesi hanno informato BMS dell'intenzione di aggiungere il paracetamolo alla lista dei farmaci per i quali la versione generica più economica possa essere sistematicamente sostituita. Se questo si verificasse, secondo quanto dichiarato da BMS, le vendite sono destinate a cadere e nei due siti produttivi, che al momento contano 1400 assunti, si dovranno considerare dei tagli. Se il paracetamolo dovesse essere inserito nella lista, questo provocherebbe un taglio immediato di 550 posti di lavoro ad Agen. (Fonte Wall Street Journal)