Buone notizie per Teva e il suo Copaxone

Teva sembra poter beneficiare di un extra periodo di presenza sul mercato del blockbuster Copaxone (Sclerosi Multipla) da 40mg senza concorrenza da generici. L’impianto di Pfizer a McPherson (Kansas) che avrebbe dovuto produrre la versione generica da 40mg per Momenta Pharmaceuticals del blockbuster di Teva ha ricevuto una warning letter da FDA che ne ritarderá l’imissione nel mercato a dopo il Q1 2017. Nonostante Teva abbia perso ormai da tempo la protezione brevettuale per Copaxone il farmaco ha generato anche nel 2016 vendite per $3.6bn e secondo il management il lancio di 6 diverse versione generiche ridurrá il fatturato di almeno $1.3bn nel 2017. Importante ricordare che sul mercato esiste già la versione generic da 20mg da Momenta e del partner Sandoz. Il titolo Teva ha guadagnato circa il 2.7% subito dopo l’annuncio da parte di Momenta Pharmaceuticals. (Fonte Haaretz)