Catalizzatori di spugne di rame per la riconversione della CO2 atmosferica

Forse uno dei temi più attuali e interessanti della ricerca chimica applicata è quello della riduzione della CO2 dell’aria in modo da poter essere riutilizzata in un ciclo produttivo. In questo senso, ha generato interesse un recente articolo pubblicato dal gruppo dello scienziato Palmere del Brown’s Centre sulla rivista ACS Catalysis, che riporta la sintesi di spugne molecolari di rame metallico che agiscono come catalizzatori di riduzione della CO2. Le spugne sono ottenute facendo depositare rame su una superficie attraversata da una corrente a forte intensità e in presenza di idrogeno. L’originalità della ricerca consiste nel fatto che si è dimostrato che l’architettura della spugna (il catalizzatore) determina il tipo di prodotto che si andrà ad ottenere, in altre parole, la dimensione e la profondità dei canali e dei pori risultano i parametri fondamentali nella reazione di riduzione elettrochimica della CO2 e di sintesi di nuovi composti chimici.
(Fonte ACS Catalysis)