Aziende - GoINPHARMA
martedì, 16 ottobre 2018 - 20:17

Aziende

Come come AbbVie protegge Humira dalla concorrenza dei similari

Pochi giorni fa Sandoz-Novartis ha annunciato di aver raggiunto un accordo con l’americana AbbVie che ha portato a posporre il lancio in USA a settembre 2023 di Hyrimoz (adalimumab) che è il biosimilare del blockbuster Humira (adalimumab). L’accordo tra i due…

Allergan cede Rhofade per €65m

La statunitense Aclaris Therapeutics (Pennsylvania) ha acquisito per $65m I diritti a livello globale per il farmaco Rhofade di Allergan. Rhofade è una terapia cutanea per il trattamento dell’eritema facciale cutaneo che era stato incluso nel 2011 nel portfolio di…

Accordo per una immunoterapia combo tra Bristol-Myers Squibb e Compugen

La multinazionale statunitense Bristol-Myers Squibb (BMS) ha comunicato ieri l’intenzione di investire $12m in azioni della biotech israeliana Compugen al fine di finanziare i trial clinici del candidato COM701 che verrà sperimentato in combinazione con l’immunoterapico Odpivo. Con L’accordo BMS acquisisce 2.4m…

Al di là di ogni attesa il debutto in borsa di Allogene

La biotech statunitense Allogene ha fatto ieri il suo debutto sul mercato (Nasdaq) e ha guadagnato oltre il 43% nella sua prima giornata di contrattazione portando la capitalizzazione a $324m (diluito $22bn). L’azienda è stata fondata dai due scienziati Arie…

Breathtec acquisisce Nash Pharmaceuticals

Il gruppo canadese Breathtec Biomedical ha annuciato l’acquisizione di Nash Pharmaceuticals, una azienda anch’essa canadese con una pipeline di prodotti ancora in fase di sperimentazione clinica su pazienti con steatosi epatica non alcolica (NASH). NASH è una patologia che si…

Rating positivo per il gruppo Teva

Il titolo Teva ha perso il 12% del suo valore dai massimi di settembre e questo probabilmente per effetto dell’approvazione del farmaco anti emicrania della concorrente Eli Lilly, che sarà in diretta concorrenza con Ajovy di Teva. Nonostante questo gli…

GSK annuncia una nuova raffica di esuberi

GlaxoSmithKline ha annunciato l’intenzione di ridurre la dimensione della sua divisione “sterile injectables” e questo porterà a una drastica riduzione di personale nel sito di Ulverston (UK) chee appunto attiva nella produzione di liquidi sterili. Ad Ulverston lavorano 347 persone…

La brasiliana EMS interessata ad acquisire Medis di Teva

Il quotidiano brasiliano O Estado de Sao Paolo ha riportato oggi che il produttore locale di generici EMS sarebbe interessato ad acquisire la divisione di Teva Medis che ha sede in Islanda e che produce farmaci generici. Secondo l’articolista EMS…

Teva pronta a lanciare il generico del Cialis in USA

Il gruppo farmaceutico israeliano Teva Pharmaceutical ha annunciato di essere prossima a lanciare in USA il generico del Cialis (tadalafil) tabs da 2.5 mg, 5 mg, 10 mg e 20 mg per il trattamento della disfunzione erettile e dell’iperblasia prostatica benigna….

Novo Nordisk annuncia una nuova ondata di licenziamenti

La danese Novo Nordisk taglia 250 posizioni in USA. L’annuncio è arrivato venerdì sera a mercati chiusi e riguarda il licenziamento di 100 dipendenti nella sede di Princeton -NJ- e 150 tra il gruppo che lavora nel settore diabete con…

Approvato il primo immunoterapico Sanofi-Regeneron

Regeneron Pharmaceuticals e il partner Sanofi hanno festeggiato questa settimana l’approvazione FDA della loro prima terapia immuno-oncologica. L’approvazione ha riguardato Libtayo (cemiplimab), una terapia sviluppata per curare tumori della pella e che stata sviluppata nell’ambito dell’accordo di cooperazione firmato nel 2015…

È la Svizzera il paese che paga meglio i suoi executives

Il quotidiano svizzero Basler Zeitung ha pubblicato un lungo articolo nel quale analizza le retribuzioni degli alti dirigenti dei gruppi industriali svizzeri e le confronta con quelle dei manager degli altri paesi europei. Il risultato dell’analisi è che la Sivzzera…

Novartis annuncia maxi riduzione di personale in Europa

Oggi Novartis ha comunicato la decisione strategica che molti dipendenti del gruppo si attendevano e temevano. Il gruppo di Basilea ha dichiarato l’intenzione di tagliare almeno 1700 posti di lavoro in Svizzera e la chiusura del sito di Grimsby in…