domenica, 18 febbraio 2018 - 8:54
  • it
  • de
  • en
  • fr

Chimica

Saudi Aramco si allea con la russa Sibur

Il sito russo Prime ha riportato la notizia della firma di un accordo tra il gruppo chimico russo Sibur e la saudita Saudi Aramco. L’accordo prevede la costruzione di un sito produttivo per elastomeri e gomme in Arabia Saudita. L’investimento…

LyondellBasell acquisisce A. Schulman per $2.25bn

La multinazionale della chimica LyondellBasell ha oggi annunciato l’acquisizione dell’americana A. Schulman, Inc. per $2.25bn. Con l’acquisizione LyondellBasell rafforza la sua posizione di mercato nel settore delle plastiche aggiungendovi compositi e polimeri ad altre prestazioni. Il prezzo pagato corrisponde a…

Sabic acquisisce il 25% di Clariant

L’investitore White Tale ha venduto la sua quota in Clariant al gruppo saudita Sabic, rendendo così Sabic primo azionista del gruppo svizzero con quasi il 25% delle azioni, che valgono al momento circa CHF2.3bn. Importante ricordare che Sabic e Clariant…

AkzoNobel e Axalta tornano a negoziare la fusione tra i due gruppi

L’olandese De Financieele Telegraaf  ha riportato oggi la notizia che Akzo Nobel e Axalta Coating Systems sarebbero tornate a negoziare la fusione tra i due gruppi e a riguardo il quotidiano olandese riporta una dichiarazione del chairman Antony Burgmans. I negoziati tra i due…

Sempre più probabile la fusione tra Wintershall (BASF) e DEA

Il quotidiano economico-finanziario tedesco Handelsblatt ha riportato oggi che BASF sarebbe prossima a firmare l’accordo di fusione tra la sua divisione oil&gas Wintershall e il gruppo DEA che appartiene al fondo Letter One del miliardario russo Mikhail Fridman. La nuova…

Naufraga il progetto di merger alla pari tra Axalta e Nippon Paint

L’americana Axalta Coating ha ieri informato il mercato che sono fallite le negoziazioni con la concorrente Nippon Paint circa una possibile fusione alla pari dei due gruppi. Il titolo Axalta (Wall Street) ha perso oltre il 18% subito subito dopo…

BASF svela i nuovi piani per la divisione Whiteshall (Oil&Gas)

Il colosso tedesco della chimica BASF ha annunciato venerdì l’intenzione di fondere la sua divisione oil & gas Whiteshall con la concorrente DEA per poi quotare la nuova entità in borsa. Whiteshall è valutata dagli esperti del settore almeno €12bn mentre DEA era…

AkzoNobel conferma negoziazioni in corso con Axalta

Akzo Nobel ha confermato oggi con una nota le negoziazioni in corso con la rivale Axalta Coating e che mirano ad un merger alla pari dei due giganti del coating. Il merger potrebbe portare ad importanti sinergie legate a migliori…

Cancellato il piano di fusione da $20bn tra Clariant e Huntsman

Clariant e Huntsman hanno emesso oggi in mattinata un comunicato congiunto nel quale informano di aver abandonato l’idea della fusione alla pari da $20bn dei due gruppi. La decisione è dovuta alla straordinaria pressione esercitata da una parte degli investitori…

BASF mette a segno la sua più grande acquisizione di sempre

La tedesca BASF ha da pochi giorni annunciato la più grande acquisizione mai fatta dal gruppo di Ludwigshafen, infatti venerdì ha reso noto di aver concluso con successo le trattative per acquisire una parte consistente del business relativo alle sementi…

BASF acquisisce per €1.6bn l’unità Polyamide di Solvay

Era noto da tempo che Solvay fosse alla ricerca di un acquirente per la sua divisione Polyamide e la comunicazione di oggi che l’unitá è stata ceduta alla tedesca BASF non ha di fatto sopreso gli investitori. BASF ha pagato…

Bayer cede il 10% della proprietà di Covestro e incassa €1.2bn

Nella notte tra mercoledì e giovedì Bayer ha venduto ben 19 milioni di azioni della controllata Covestro a 63.25 Euro per azione  a diversi fondi di investimento. L’operazione ha portato nelle casse del gruppo di Leverkusen circa €1.2bn ma mantiene…

Nominato il prossimo CFO di Bayer

La tedesca Bayer continua nella sua fase di rinnovo del suo top management e dopo il recente insediamento del nuovo CEO Werner Baumann, il gruppo di Leverkusen ha annunciato ieri pomeriggio il nome del prossimo CFO, che è Wolfgang Nickl,…

Le multinazionali chimiche puntano a Kemira

Il settimanale economico-finanziario finladese Talouselama ha riportato che il gruppo chimico Kemira potrebbe essere nel mirino di altri gruppi multinazionali della chimica. Nell’articolo pubblicato ieri non viene citata la fonte ma viene riportato che i due maggiori investitori del gruppo…

Si dimette Ton Büchner, CEO di AkzoNobel

Oggi si è dimesso per motivi di salute Ton Büchner, CEO del gruppo chimico olandese AkzoNobel. La notizia ha sorpreso i mercati che mai si sarebbero aspettati l’uscita di scena di Büchner, il quale è stato l’artifece della strategia di…

Le private equity si fanno avanti per acquisire assets di Linde-Praxair

Linde e Praxair starebbero considerando la cessione di alcuni assets per evitare contrasti con le autoritá antitrust e le private equity CVC Capital Partners, Carlyle Group e Advent International potrebbero essere interessate ad acquisirli. In particolare pare che CVC stia…

Arkema annuncia un investimento di €300m nel bio-nylon

Durante il Capital Market Day tenutosi ieri a Gouvieux (F), il gruppo chimico francese Arkema ha svelato i piani di sviluppo per i prossimi 5 anni. Una parte importante della strategia del gruppo francese è rappresentata dall’investimento di circa €300m…

AkzoNobel punta ad acquisizioni ora che è passato il pericolo PPG

Il quotidiano economico-finanziario Het Financieele ha riportato una nota di Ton Büchner che avrebbe dichiarato che AkzoNobel, dopo aver respinto l’attacco di PPG, punta a cresce organicamente ma anche attraverso acquisizioni. Büchner ha anche detto che il suo gruppo avrebbe…

È ufficiale: PPG rinuncia ad AkzoNobel. Sfuma il merger da $130 miliardi

Con una nota emessa stamattina prima dell’apertura delle borse europee PPG ha informato di rinunciare all’acquisizione da €26.9bn dell’olandese AkzoNobel. PPG aveva nel corso degli ultimi mesi fatto pervenire al board di AkzoNobel ben tre offerte nel tentativo di creare…

Non parte la scalata ostile a AkzoNobel da parte di PPG

PPG Industries sembra intenzionata a continuare a negoziare con il board di AkzoNobel circa l’acqusizione del gruppo olandese; lo riporta oggi il quotidiano economico-finanziario olandese Financieele Dagblad. Ieri la corte di commercio di Amsterdam ha emesso un verdetto a favore…