In evidenza - Pagina 4 di 60 - GoINPHARMA
domenica, 24 marzo 2019 - 6:13

In evidenza

Johnson & Johnson acquisisce la giapponese Ci:z Holdings per $2.05bn

Johnson & Johnson ha informato i mercati circa l’intenzione di acquisire il rimanente 80% della giapponese Ci:z Holdings per ¥230bn ($2.o5bn) di cui possiede già il 20%. La mossa di Johnson and Johnson rafforza la presenza del gruppo americano nel…

Giornata contradditoria per BMS all’EMSO di Monaco

Ieri giornata in chiaroscuro per Bristol-Myers Squibb al congresso dell’ESMO che si sta tenendo a Monaco di Baviera. Il gruppo statunitense ha presentato buoni risultati per il trial clinico di Phase-III CheckMate -214 condotto su malati di carcinoma metastatico al rene…

Buoni risultati clinici (tumore alle ovaie) per Lynparza di AstraZeneca

Il dipartimento di PR di AstraZeneca non si ferma neanche la domenica e infatti oggi pomeriggio ha emesso un comunicato stampa nel quale informa che l’antitumorale Lynparza (inibitore PARP) si è dimostrato efficace su donne con carcinoma alle ovaie appena diagnosticato….

Amgen diventa azionista di Oxford Nanopore (sequenziatori di DNA)

Il gruppo biotech statunitense Amgen ha annunciato un investimento  da GBP50m in equity nel produttore britannico di sequenziatori di DNA Oxford Nanopore. La mossa di Amgen conferma l’impegno del gruppo nell’approccio genico nella ricerca di terapie per alcune importanti malattie….

Pfizer si prepara ad annunciare 1800 tagli a livello globale

Pfizer punta a ridurre il prossimo anno del 2% la sua forza lavoro e questo corrisponde a circa 1800 tra licenziamenti e prepensionamenti a livelli globale. Secondo molti analisti questo è di fatto il primo gesto del nuovo CEO Albert…

Al di là di ogni attesa il debutto in borsa di Allogene

La biotech statunitense Allogene ha fatto ieri il suo debutto sul mercato (Nasdaq) e ha guadagnato oltre il 43% nella sua prima giornata di contrattazione portando la capitalizzazione a $324m (diluito $22bn). L’azienda è stata fondata dai due scienziati Arie…

Breathtec acquisisce Nash Pharmaceuticals

Il gruppo canadese Breathtec Biomedical ha annuciato l’acquisizione di Nash Pharmaceuticals, una azienda anch’essa canadese con una pipeline di prodotti ancora in fase di sperimentazione clinica su pazienti con steatosi epatica non alcolica (NASH). NASH è una patologia che si…

Rating positivo per il gruppo Teva

Il titolo Teva ha perso il 12% del suo valore dai massimi di settembre e questo probabilmente per effetto dell’approvazione del farmaco anti emicrania della concorrente Eli Lilly, che sarà in diretta concorrenza con Ajovy di Teva. Nonostante questo gli…

La brasiliana EMS interessata ad acquisire Medis di Teva

Il quotidiano brasiliano O Estado de Sao Paolo ha riportato oggi che il produttore locale di generici EMS sarebbe interessato ad acquisire la divisione di Teva Medis che ha sede in Islanda e che produce farmaci generici. Secondo l’articolista EMS…

Novo Nordisk annuncia una nuova ondata di licenziamenti

La danese Novo Nordisk taglia 250 posizioni in USA. L’annuncio è arrivato venerdì sera a mercati chiusi e riguarda il licenziamento di 100 dipendenti nella sede di Princeton -NJ- e 150 tra il gruppo che lavora nel settore diabete con…

Report della WHO sul consumo di alcol e alcolismo

L’organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha pubblicato un lungo e dettagliato report sulla diffusione del consumo di bevande alcoliche e l’effetto sulla società. Secondo la WHO oltre 3 milioni di persone sono decedute nel 2016 per gli effetti di un…

È la Svizzera il paese che paga meglio i suoi executives

Il quotidiano svizzero Basler Zeitung ha pubblicato un lungo articolo nel quale analizza le retribuzioni degli alti dirigenti dei gruppi industriali svizzeri e le confronta con quelle dei manager degli altri paesi europei. Il risultato dell’analisi è che la Sivzzera…

Novartis annuncia maxi riduzione di personale in Europa

Oggi Novartis ha comunicato la decisione strategica che molti dipendenti del gruppo si attendevano e temevano. Il gruppo di Basilea ha dichiarato l’intenzione di tagliare almeno 1700 posti di lavoro in Svizzera e la chiusura del sito di Grimsby in…