M&A - Pagina 2 di 41 - GoINPHARMA
sabato, 19 gennaio 2019 - 9:34

M&A

Tempo di radicali trasformazioni per il gruppo Novartis

Il quotidiano svizzero Tagesanzeiger ha riportato che Novartis punta a separare dal resto del gruppo la divisione Sandoz, rendendola così completamente indipendente. A comunicarlo sarebbe stato il neo-CEO 42enne Vas Narasimhan, durante una cena con degli investitori. Narasimhan non ha…

AstraZeneca cede Synagis per 1.5 miliardi

Il titolo AstraZeneca (Londra) ha guadagnato oggi oltre l’1% dopo l’annuncio che il gruppo guidato da Pascal Soriot ha ceduto alla svedese Swedish Orphan Biovitrum AB (SOBI) i diritti in USA per la terapia per malattie dell’apparato respiratorio Synagis. AstraZeneca ha inoltre concesso la condivisione…

Angelini e Stada di contendono Upsa di Bristol-Myers Squibb (€1bn)

Il quotidiano economico-finanziario Handelsblatt ha riportato ieri che il produttore tedesco di generici Stada è stato ammesso alle ultime fasi del processo di cessione dell’azienda francese Upsa, la quale appartiene alla multinazionale Americana Bristol-Myers Squibb. Il quotidiano riporta che oltre…

Pharming Group esposto alla scalata da parte di altri gruppi farmaceutici

Ieri in serata De Telegraaf ha riportato che il gruppo biotech olandese Pharming Group potrebbe essere già nel mirino di importanti gruppi in cerca di target di acquisizione. L’informazione proviene direttamente dalla banca d’affari Stifel. Tra i potenziali acquirenti vi sarebbero Amryt,…

Takeda valuta la cessione della divisione OTC in Europa ($11bn)

Takeda Pharmaceuticals starebbe valutando insieme agli analisti della banca d’affari JPMorgan la cessione del business OTC in Europa. Secondo gli esperti la cessione di questa parte del gruppo aiuterebbe ad appianare l’indebitamento che si è creato con l’acquisizione da $62bn…

Johnson & Johnson acquisisce la giapponese Ci:z Holdings per $2.05bn

Johnson & Johnson ha informato i mercati circa l’intenzione di acquisire il rimanente 80% della giapponese Ci:z Holdings per ¥230bn ($2.o5bn) di cui possiede già il 20%. La mossa di Johnson and Johnson rafforza la presenza del gruppo americano nel…

Amgen diventa azionista di Oxford Nanopore (sequenziatori di DNA)

Il gruppo biotech statunitense Amgen ha annunciato un investimento  da GBP50m in equity nel produttore britannico di sequenziatori di DNA Oxford Nanopore. La mossa di Amgen conferma l’impegno del gruppo nell’approccio genico nella ricerca di terapie per alcune importanti malattie….

Ecco come AbbVie protegge Humira dalla concorrenza dei similari

Pochi giorni fa Sandoz-Novartis ha annunciato di aver raggiunto un accordo con l’americana AbbVie che ha portato a posporre il lancio in USA a settembre 2023 di Hyrimoz (adalimumab) che è il biosimilare del blockbuster Humira (adalimumab). L’accordo tra i due…

Allergan cede Rhofade per €65m

La statunitense Aclaris Therapeutics (Pennsylvania) ha acquisito per $65m I diritti a livello globale per il farmaco Rhofade di Allergan. Rhofade è una terapia cutanea per il trattamento dell’eritema facciale cutaneo che era stato incluso nel 2011 nel portfolio di…

Breathtec acquisisce Nash Pharmaceuticals

Il gruppo canadese Breathtec Biomedical ha annuciato l’acquisizione di Nash Pharmaceuticals, una azienda anch’essa canadese con una pipeline di prodotti ancora in fase di sperimentazione clinica su pazienti con steatosi epatica non alcolica (NASH). NASH è una patologia che si…

La brasiliana EMS interessata ad acquisire Medis di Teva

Il quotidiano brasiliano O Estado de Sao Paolo ha riportato oggi che il produttore locale di generici EMS sarebbe interessato ad acquisire la divisione di Teva Medis che ha sede in Islanda e che produce farmaci generici. Secondo l’articolista EMS…

Medtronic acquisisce l’israeliana Mazor Robotics per $1.64bn

Il grande produttore di medical device Medtronic ha acquisito Mazor Robotics per $1.64bn. Con l’acquisizione del gruppo israeliano Medtronic ha rafforzato il suo portfolio di prodotti per il settore della chirurgia spinale. Le due aziende sono partner commerciali già dal…

Nestlé annuncia l’intenzione di cedere la divisione Skin Health ($4.1bn)

Nestlé ha comunicato oggi l’intenzione di cedere la divisione Skin-Health che gli analisti valutano valere almeno $4.1bn. La decisione è probabilmente dettata dalla crescente pressione esercitata dagli investitori, come ad esempio Daniel Loeb, a riorganizzare il gruppo. Recentemente il gruppo…

Nestlé, Unilever e Coca-Cola in corsa per acquisire Horlicks di GSK ($3bn)

Il Financial Times ha riportato oggi che le tre grandi multinazionali del settore FMCG: Nestlé, Unilever e Coca-Cola hanno presentato un’offerta a GlaxoSmithKline per il produttore indiano di bevande maltate Horlicks. Secondo l’autore dell’articolo le offerte sono dell’ordine di $2.5bn-$3bn e…

Prossima la cessione di Medis di Teva ($500m)

Reuters ha riportato che sta crescendo l’interesse da parte delle private equity per la divisione di Teva Medis che sviluppa farmaci generici conto terzi e con sede in Islanda. Secondo il report presto potrebbero arrivare a Teva le prime offerte…

Böhringer Ingelheim acquista la biotech Vira Therapeutics per €210m

La tedesca Böhringer Ingelheim ha annunciato ieri l’acquisizione di Vira Therapeutics per €210m. Vira Therapeutics è una biotech austriaca attiva nella ricerca di terapie oncologiche virali.  L’approccio terapeutico di Vira è di sviluppare virus (brevettati) innoqui per l’organismo che fatti…