Celanese conferma il buon momento: risultati Q2

Il gruppo chimico texano ha postato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre. Il gruppo ha registrato un aumento delle vendite del 7% ($1.769bn) rispetto all’anno precedente e ha migliorato il suo EBITDA a 18.6%. Come consequenza dei buoni risultati, è stato avviato un programma di acquisto delle proprie azioni sul mercato del valore di circa $50m. Tra gli highlitghts citati dal CEO del gruppo, Mark Rohr, durante la presentazione agli investitori: l’inaugurazione del nuovo centro tecnico in Corea, l’aumentata capacità produttiva dell’impianto cinese per il polyphenilene e le annunciate espansioni degli impianti per materiali termoplastici in Suzano (Brasile) e Kentucky (US). Il settore che generato più vendite con buona profittabilità è quello degli Engineered Materials con il record di $389m. Per il 2014 Celanese conferma le aspettative di crescita con adjusted EPS +15/17%.
(Fonte Celanese)