Celanese pensa a un secondo impianto per il metanolo in US

La multinazionale chimica americana specializzata in commodities starebbe considerando la costruzione di un impianto per la produzione di metanolo in Texas con una capacità produttiva tra 1 e 3 milioni di tonnellate per anno. A giustificare questo investimento ci sarebbero le favorevoli condizioni per la chimica negli Stati Uniti e le ottime infrastrutture già esistenti del sito texano. Celanese sta già costruendo un mega impianto in Texas in un sito vicino. Questo sito produttivo entrerà in funzione non prima del 2015 e sarà di proprietà della Joint Venture 50%/50% tra Celanese e Mutsui and Co, le quali hanno investito circa $800m e con una capacità max di 3m tonnellate di metanolo all'anno. Il prezzo del metanolo è recentemente calato sotto i $500/tonnellata ma dovrebbe tornare nei prossimi mesi a livelli tali da giustificare investimenti in nuovi siti produttivi. (Fonte IHS)