CHMP, luce verde per Lixiana per stroke, TVP ed embolia polmonare in pazienti con AF non valvolare

Il CHMP di EMA ha emesso opinione positiva per Lixiana (edoxaban) di Daiichi Sankyo per la prevenzione dello stroke e dell’embolia sistemica in pazienti adulti con fibrillazione atriale e per il trattamento e la prevenzione della trombosi venosa profonda (TVP) e dell’embolia polmonare. Edoxaban, un farmaco antitrombotico, è un inibitore reversibile, altamente selettivo del fattore Xa. La sua attività di inibizione nella cascata della coagulazione riduce la formazione della trombina, prolunga il tempo di formazione dei trombi e riduce il rischio della formazione dei trombi stessi. I benefici del prodotto risiedono nella sua capacità di ridurre il rischio combinato di stroke e degli eventi embolici sistemici in pazienti con fibrillazione atriale non valvolare, e di trattare e ridurre il rischio di ricomparsa di tromboembolia venosa sintomatica in pazienti che presentino TVP sintomatica e/o embolia polmonare.
(Fonte EMA)